Autoironia: come utilizzarla per conquistare una donna.

L’autoironia è sicuramente una qualità da non sottovalutare. Utilizzarla per conquistare una donna è, però, un concetto parecchio fine a se stesso.

L’autoironia, infatti, non è una capacità che è possibile sviluppare, se davvero non vi è un’accurata conoscenza interiore.

Ci spieghiamo meglio.

In questo settore la maggior parte delle persone sono condizionate dal voler dimostrare a tutti i costi il proprio valore a una donna.

Sotto questa prospettiva, piuttosto che la reale capacità di conoscere sé stessi, sviluppano la tendenza ad alterare la propria immagine.

Un ego ipertrofico, che ben poco ha a che fare con chi sono veramente.

A fronte di questa immagine costruita, però, l’autoironia non può realmente generarsi.

Perché nella prospettiva di chi vuole a tutti i costi imporre il proprio valore, non c’è lo spazio per mettersi realmente in discussione, in

un’accurata riflessione sui propri limiti.

L’autoironia, infatti, nel mondo della seduzione classica, è semplicemente “falsa modestia”.

“No, ma io non ci so fare con le donne… sono proprio timido, si vede!”
“Guarda, se ci fosse una gara a chi è più sfigato, io li batterei tutti…”
“Non sono così in gamba, dai… sicuramente in giro c’è qualcuno che è meglio di me…”

Questa non è autoironia, ma solo palliativi per nascondere le proprie insicurezze, dietro una nube di falsa modestia.

Paradossalmente, chi davvero è in grado di non prendersi troppo sul serio, l’autoironia la sviluppa naturalmente. E sono queste persone, quelle realmente in grado di trasmettere il proprio valore.

Vuoi sapere come utilizzare l’autoironia per conquistare una donna?

Smetti di fingere chi non sei per nascondere le tue insicurezze.

Autoironia

Impara a riconoscerle, ad accettarle e quindi a manifestarle senza problemi.

Infine, smetti di prenderti troppo sul serio per timore che qualcuno possa ferirti nell’orgoglio: aggiungeresti ulteriori paranoie a quelle che già costituiscono la tua immagine proiettata.

Prova.

Apprezzeranno le donne attorno a te.

Ti apprezzerai tu, in primis.

Ti aspettiamo per approfondire questo argomento e per risolvere ogni tua difficoltà a riguardo. Contattaci

Gli istruttori di ACS